SAUNA FINLANDESE

 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
La sauna finlandese a calore secco arriva a 85/90°C di temperatura e porta la pelle a raggiungere i 40/42°C mentre grazie alla sudorazione il calore interno del corpo rimane pressoché invariato (variazione fra 0,5-1° C).

La sauna è un ottimo rimedio per la depurazione dell’organismo. Grazie alla sudorazione, si stima la perdita di circa un litro d’acqua. Questa favorisce l’eliminazione delle tossine in eccesso, dei radicali liberi (principali responsabili dell’invecchiamento) e dei metalli pesanti. Inoltre, permette la dilatazione dei pori dell’epidermide, con effetti benefici sulla pulizia della pelle e sulla cellulite.

Un altro effetto benefico della sauna è rappresentato dal rafforzamento del sistema immunitario. La sudorazione permette, infatti, di espellere i batteri che causano le infiammazioni ed è ottima anche per prevenire gli stati febbrili.
Agisce positivamente sulla mente, attraverso la produzione delle endorfine. I momenti di relax permettono di liberare la mente con effetti benefici su ansia, stress e qualità del sonno.

É ottima dopo una sessione di allenamento per alleviare la tensione muscolare e le microlesioni, grazie alla dilatazione dei vasi sanguigni generata dal calore. É utile anche in caso di traumi muscolari e osteoarticolari per il suo effetto decontratturante sui muscoli. Inoltre, favorisce lo smaltimento dei cataboliti che solitamente si formano nelle zone colpite dal trauma.
Altro beneficio attribuito alla sauna è rappresentato dal miglioramento della circolazione e della respirazione.